Preventivo tagliando auto: 3 valutazioni da fare

(0 Voti)

Il prezzo, la qualità dei ricambi, e soprattutto cosa cambiare e cosa no. Da addetti ai lavori, sentiamo di consigliarti di richiedere sempre un preventivo per il tuo tagliando auto, per due motivi.

Innanzitutto perché il preventivo è un accordo scritto (e quindi concreto e tangibile… verba volant, scripta manent dicevano i saggi latini!) dove le parti (l’officina e il cliente) si impegnano a rispettarne le condizioni; secondo perché, avendo la certezza del costo, eviterai effetti sorpresa indesiderati, con prezzi che, quasi sempre, inspiegabilmente lievitano.

Per questo abbiamo pensato a 3 punti chiave grazie alle quali potrai valutare la professionalità dell’officina… dal suo preventivo!


1. Officina Autorizzata VS Officina Indipendente: dove richiedere il preventivo?

Prima di richiedere un preventivo per il tagliando auto ci troviamo sempre di fronte ad un bivio: officina autorizzata dalla casa madre o un’officina indipendente?
L’abbiamo scritto tante volte, ma vale la pena ribadirlo: dal 2010, per legge, hai la sicurezza che la garanzia sarà normalmente valida da entrambe le officine (clicca qui per l’estratto ->http://bit.ly/Legge_Tagliando_Auto). L’importante è rispettare le tempistiche stabilite dal piano di manutenzione programmata della tua auto (lo troverai sul libretto di manutenzione della tua auto).
Le uniche percussioni che la scelta avrà, saranno sul tuo portafoglio: è un dato di fatto che le officine indipendenti possono farti risparmiare il 20% sul costo dell’intervento rispetto alle officine della casa madre, avendo comunque la certezza di usare ricambi originali o di qualità equivalente.
Per questo motivo, nella maggior parte dei casi, sarà sempre più conveniente farsi fare un preventivo da un’officina indipendente.


2. Come avere (quasi) la certezza di farsi montare ricambi di qualità

Avere la sicurezza che i pezzi sostituiti durante il tagliando siano originali o di qualità equivalente non è di facile riscontro. Anche un occhio esperto, una volta che i pezzi sono stati sostituiti, avrebbe difficoltà a riconoscere, ad esempio, un filtro dell’olio scadente.
Ma ci sono diversi metodi per abbassare notevolmente il rischio. Ecco quali ti consigliamo:

Richiedi il preventivo del tagliando auto definendo se i ricambi da sostituire devono essere originali o di qualità equivalente. In questo modo impegnerai l’officina ad utilizzare entrambe le tipologie di ricambio o una delle due, senza lasciare pericolosi margini di scelta. E se vuoi risparmiare, ti consigliamo di scegliere i ricambi di qualità equivalente all’originale: sono garantiti 2 anni, sono certificati dai produttori, ed estenderanno la garanzia della tua auto come prescritto dalla legge. Ma costano molto meno rispetto agli originali.
“Mi lasci le confezioni per favore?”. È un vecchio metodo, ma sempre efficace: chiedi alla tua officina di lasciarti da parte le confezioni dei ricambi che ha acquistato per sostituirli e verifica in questi ci sia sempre la marcatura “CE”.

3. Preventivo e piano manutenzione auto: controlla, confronta e risparmia

La certezza di pagare il giusto. La stessa che avete quando affidate la macchina alla vostra officina di fiducia. Ma se non è così? Se dovete affidare la macchina ad un officina con cui non avete mai avuto rapporti prima? Uno dei modi per capire se l’officina è affidabile è controllare sempre che il preventivo del tagliando auto riporti gli stessi interventi consigliati dal programma di manutenzione.
Ma cos’è il piano di manutenzione, e dove lo trovo?
Consiste in uno schema in cui vengono elencati tutti gli interventi che l’officina deve obbligatoriamente fare in base ai chilometri percorsi o all’anzianità della tua auto. Lo troverete all’interno del libretto d’uso che la concessionaria deve fornire al cliente al momento dell’acquisto. Cercate nel cruscotto.
Una volta in possesso del piano di manutenzione, confrontatelo con i lavori elencati nel preventivo del tagliando auto: controllate che i pezzi da cambiare siano gli stessi presenti nello schema, oppure verificate se ci sono lavorazioni di troppo che si possono evitare (risparmiando quindi un po’ sul costo d’intervento).



Estratto del piano di manutenzione di una Fiat Tipo del 2015 (Fonte: www.fiat.com)
Vuoi azzerare i rischi? Scegli le officine PUNTOPRO!

Se vuoi avere sempre la certezza di pagare il giusto affidando la tua macchina a professionisti affidabili, scegli le nostre officine! Siamo una rete di 1200 officine in tutta Italia, tutte iscritte all’albo degli autoriparatori, e selezionate in base alla qualità dei servizi che offriamo ai nostri clienti.

Infatti nelle nostre officine avrai sempre:

    - preventivi per tagliando auto trasparenti e dettagliati
    - ricambi certificati: ordiniamo dai nostri fornitori solo ricambi originali o di qualità equivalente. Mai ricambi usati e di dubbia provenienza.
    - tempi di consegna certi
    - risparmio del 20% rispetto alle officine autorizzate dalle case madri

Fonte: www.puntopro.it

Altro in questa categoria: La rete BRC Car service »